Archetipi

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco pag. 219)

“Ci sono infinite possibilità per sviluppare un personaggio, ma magari potresti ritenere che i talenti e le abilità di un’unica classe non rendano in pieno il concetto del tuo personaggio. Gli archetipi ti consentono di ampliare la portata della tua classe del personaggio.”

ARCHETIPI MULTICLASSE
ALTRI ARCHETIPI

Applicare un archetipo richiede di scegliere talenti di archetipo anziché talenti di classe. Inizia selezionando l’archetipo più adatto alla tua idea di personaggio e scegli il talento di dedizione di quell’archetipo, utilizzando uno dei tuoi talenti di classe. Quando avrai il talento di dedizione, potrai scegliere qualsiasi talento da quell’archetipo al posto di un talento di classe, rispettandone i prerequisiti. Il talento di archetipo scelto è comunque soggetto a qualsiasi restrizione avrebbe il talento di classe che sceglieresti normalmente. Ad esempio, se al 6° livello ottenessi una capacità che ti concede un talento di classe di 4° livello con il tratto nano, al suo posto potresti prendere solo un talento di archetipo di 4° livello o inferiore con il tratto nano.

I talenti di archetipo che ottieni al posto dei talenti di classe vengono chiamati talenti di classe dell’archetipo. Qualche volta, un talento di archetipo funziona come un talento di abilità anziché come un talento di classe. Questi talenti di archetipo hanno il tratto abilità e puoi selezionarli al posto di un talento di abilità, ma per il resto seguono le stesse regole indicate sopra. Questi non contano come talenti di classe dell’archetipo (ad esempio, non contano per determinare il numero di PF ottenuti con il talento di archetipo Resilienza del Guerriero).

Ogni talento di dedizione dell’archetipo rappresenta un po’ del tempo e delle attenzioni del tuo PG, per cui una volta che scegli un talento di dedizione per un archetipo devi soddisfare i suoi requisiti prima di ottenere un altro talento di dedizione. In genere, soddisfi un talento di dedizione di archetipo ottenendo un certo numero di talenti di quell’archetipo. Non puoi riaddestrare un talento di dedizione se possiedi ancora altri talenti legati a quell’archetipo.

A volte un talento di archetipo ti consente di ottenere un altro talento, come nel caso di mistura base dell’alchimista. Devi sempre rispettare i prerequisiti del talento che ottieni in questo modo. Due tipi speciali di archetipi vengono indicati con i tratti classe e multiclasse.

Archetipi Multiclasse

Gli archetipi con il tratto multiclasse rappresentano la tua voglia di addestrarti nelle specialità di una classe diversa dalla tua. Non puoi scegliere un talento di dedizione di un archetipo multiclasse se sei un membro della classe omonima (ad esempio, un guerriero non può prendere il talento Dedizione del Guerriero).

Archetipi Di Classe

Gli archetipi con il tratto classe divergono molto dalle specialità della tua classe, ma rimangono all’interno del suo contesto. Puoi selezionare un archetipo di classe solo se appartieni alla classe omonima. Gli archetipi di classe alterano o rimpiazzano sempre alcuni privilegi di classe statici della classe, oltre ai nuovi talenti che offrono. Potresti prendere un archetipo di classe al 1° livello se questo altera o rimpiazza dei privilegi di classe iniziali della classe. In quel caso, prendi il talento di dedizione di quell’archetipo al 2° livello e poi procedi normalmente. Non si può mai avere più di un archetipo di classe.

ARCHETIPI DA INCANTATORE

Alcuni archetipi ti forniscono una notevole capacità di lanciare incantesimi, anche se in ritardo rispetto a un PG proveniente da una classe che lancia incantesimi. Un archetipo da incantatore ti consente di usare pergamene, bastoni e bacchette proprio come un incantatore. Gli archetipi da incantatore forniscono sempre la capacità di lanciare trucchetti grazie al loro talento di dedizione e comprendono un talento da incantatore novizio, uno da incantatore esperto e uno da incantatore maestro. Questi talenti hanno lo stesso nome dell’archetipo: ad esempio, il talento da maestro del mago si chiama Maestro di Incantesimi da Mago. Tutti gli slot incantesimo ottenuti dagli archetipi da incantatore hanno restrizioni dipendenti dall’archetipo; ad esempio, l’archetipo da bardo fornisce slot incantesimo usabili per lanciare incantesimi occulti dal tuo repertorio da bardo, anche se sei uno stregone con incantesimi occulti nel tuo repertorio da stregone.

  • Talento da Incantatore Novizio: Questi talenti, disponibili al 4° livello, forniscono uno slot incantesimo di 1° livello. Al 6° livello, forniscono uno slot incantesimo di 2° livello e un incantesimo distintivo se hai un repertorio degli incantesimo. All’8° livello, forniscono uno slot incantesimo di 3° livello. Gli archetipi si riferiscono a questi benefici chiamandoli “benefici da incantatore novizio”.
  • Talento da Incantatore Esperto: Questi talenti, presi al 12° livello, ti fanno diventare esperto nei tiri per colpire con incantesimo e nelle CD della tradizione magica appropriata e ti forniscono uno slot incantesimo di 4° livello e un secondo incantesimo distintivo se hai un repertorio degli incantesimi. Al 14° livello, ti forniscono uno slot incantesimo di 5° livello, a al 16° livello uno da 6° livello. Gli archetipi si riferiscono a questi benefici chiamandoli “benefici da incantatore esperto”.
  • Talento da Incantatore Maestro: Questi talenti, una volta raggiunto il 18° livello, ti fanno diventare maestro nei tiri per colpire con incantesimo e nelle CD della tradizione magica appropriata e ti forniscono uno slot incantesimo di 7° livello e un terzo incantesimo distintivo se hai un repertorio degli incantesimi. Al 20° livello, ti forniscono uno slot incantesimo di 8° livello. Gli archetipi si riferiscono a questi benefici chiamandoli “benefici da incantatore maestro”.

Fonte: Archetypes