ABCDGMRS

Alchimista

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 220)

Nel tuo tempo libero adori dilettarti con le formule e le sostanze alchemiche, per cui i tuoi studi vanno al di là di qualche semplice esperimento.

Barbaro

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 221)

Nel tuo petto brucia una furia che talora prorompe, fornendoti parte della possanza di un barbaro insieme alle tue altre capacità.

Bardo

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 222)

Una musa ti ha spinto a dilettarti di conoscenze occulte e ti consente di lanciare qualche incantesimo. Più ricerche farai in tal senso, più le tue esibizioni diventeranno affascinanti.

Campione

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 223)

Hai pronunciato un solenne giuramento alla tua divinità, che ti ha concesso poteri da campione per aiutarti nella tua causa.

Canaglia

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 224)

Hai imparato a muoverti furtivamente, a rubare a disattivare trappole. Col tempo e la fortuna, diventare capace di muoverti tra le ombre, di colpire inosservato e di fuggire senza che nessuno lo noti.

Chierico

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 225)

Sei stato ordinato sacerdote della tua divinità e hai anche imparato a lanciare qualche incantesimo divino. Anche se il grosso del tuo addestramento è mirato ad altro, la tua fede religiosa ti concede alcuni doni divini.

Druido

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 226)

Sei entrato a far parte di un circolo druidico e hai imparato alcuni segreti di quell’ordine, che ti concedono potere primevo.

Guerriero

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 227)

Hai trascorso del tempo a imparare l’arte della battaglia, accrescendo le tue abilità nelle armi da guerra e nella capacità di indossare armature. Con un addestramento ulteriore, puoi diventare un vero specialista nel combattimento.

Mago

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 228)

Ti sei dilettato delle arti arcane e, grazie alla disciplina e allo studio accademico, hai imparato a lanciare qualche incantesimo.

Monaco

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 229)

L’addestramento monastico ti ha condotto ad apprendere le arti marziali e ti ha consentito di portare la mente, il corpo e lo spirito a nuove vette di potere.

Ranger

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 230)

Hai studiato l’arte della caccia, del seguire tracce e della sopravvivenza nelle terre selvagge, aggiungendo alle tue competenze anche i trucchi del mestiere del ranger.

Stregone

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 231)

Convinci il potere magico presente nel tuo sangue a manifestarsi, ottenendo accesso a magie inaspettate agli occhi degli altri.