Oggetti Alchemici

(Fonte: Manuale di Gioco pag. 576)

Gli oggetti alchemici non sono magici. Essi sfruttano, invece, le proprietà di sostanze chimiche volatili, di minerali esotici, di potenti piante e di altre sostanze, a cui ci si riferisce collettivamente con il nome di reagenti alchemici. Pertanto, gli oggetti alchemici non irradiano aure magiche e non possono essere interrotti o influenzati da dissolvi magie. I loro effetti durano per un dato lasso di tempo o finché non sono contrastati in qualche modo, di solito fisicamente

Alcune volte le reazioni dei reagenti alchemici creano effetti che potrebbero sembrare magici, e altre volte sono a cavallo tra una pura reazione e l’inspiegabile. Gli alchimisti possono infondere i reagenti con un po’ della loro essenza, permettendo loro di realizzare in modo efficace degli oggetti alchemici di breve durata senza spendere nulla. Anche in questi casi, gli oggetti alchemici non irradiano aure magiche, usando invece l’essenza infusa dell’alchimista come catalizzatore aggiuntivo per gli effetti alchemici dell’oggetto.

Le regole per realizzare gli oggetti alchemici si trovano nell’attività Fabbricare a pag. 242, inoltre devi possedere il talento di abilità Fabbricare Oggetti Alchemici per usare Artigianato per costruirli. Un fallimento critico alla prova di Artigianato per fare oggetti alchemici causa spesso degli effetti pericolosi, come per esempio un’esplosione per una bomba o l’esposizione accidentale per un veleno, oltre alla perdita di alcuni materiali. Alcuni oggetti alchemici hanno dei requisiti addizionali oltre a quelli indicati nell’attività Fabbricare; questi oggetti elencano i loro requisiti alla voce Requisiti di Fabbricazione.

Tutti gli oggetti alchemici possiedono il tratto alchemico. Molti, inoltre, hanno il tratto monouso, che significa che l’oggetto si consuma una volta attivato. I tratti bomba, elisir e veleno indicano categorie speciali di oggetti alchemici, ognuno dei quali è descritto stelle pagine seguenti. Gli oggetti alchemici che non hanno nessuno di questi tratti, sono chiamati strumenti alchemici e sono descritti più avanti a pagina 583.

Questa sezione contiene le seguenti sottocategorie. Le regole speciali sono presenti all’inizio di ogni relativa sezione.