Elfo

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 34)

“Gli elfi, facendo parte di un popolo dalle antiche origini, hanno assistito a grandi cambiamenti e osservano il mondo come può fare soltanto chi ha scrutato il volgere di intere ere. Dopo aver abbandonato il mondo nella notte dei tempi, hanno fatto ritorno in una terra ormai mutata e cercano di rivendicare la loro patria ancestrale, lottando soprattutto contro i terribili demoni che l’hanno invasa. Per alcuni, gli elfi sono fonte di timore reverenziale: belli e aggraziati, talentuosi e sapienti. Tuttavia, gli elfi danno molto più peso alla libertà personale che all’adesione a quegli ideali.”

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 34-35)

Giocare un Elfo

Gli elfi combinano una grazia ultraterrena, un’intelligenza acuta e un fascino misterioso, in un modo che risulta magnetico per i membri delle altre stirpi. Spesso sono voraci intellettuali, ma i loro studi scendono a un livello di dettaglio che la maggior parte dei popoli meno longevi considera eccessivo o inefficace. Dato che apprezzano la gentilezza e la bellezza, gli elfi puntano sempre a migliorare i loro comportamenti, il loro aspetto e la loro cultura.

Spesso gli elfi sono piuttosto riservati e si rinchiudono nel segreto dei loro boschi, coltivando stretti legami parentali. Impiegano molto tempo a stringere amicizie con chi è estraneo al loro popolo, ma per un motivo ben specifico: si adattano, in modo impercettibile ma profondo, all’ambiente e alle compagnie che frequentano. C’è una componente fisica in questo adattamento, ma non si tratta di un processo solo superficiale. Gli elfi che vivono in mezzo ai popoli meno longevi spesso sviluppano una distorta percezione della loro stessa mortalità e si incupiscono osservando intere generazioni di loro compagni che invecchiano e muoiono. Questi elfi vengono chiamati Affranti.

Se desideri giocare un personaggio magico, mistico e misterioso, dovresti interpretare un elfo.

Punti Ferita6
TagliaMedia
Velocità9 metri
Aumenti di CaratteristicaDestrezza, Intelligenza, Libero
Difetto di CaratteristicaCostituzione
LingueComune, Elfico. Lingue aggiuntive pari al tuo modificatore di Intelligenza (se è positivo). Scegli tra Celestiale, Draconico, Gnoll, Gnomesco, Goblin, Orchesco, Silvano e qualsiasi altra lingua a cui hai accesso (per esempio le lingue prevalenti nella tua regione).
TrattiElfo, Umanoide
Visione CrepuscolareRiesci a vedere in condizioni di luce fioca come se fosse luce intensa, per cui ignori la condizione occultato dovuta alla luce fioca.
POTRESTI…
  • Curare attentamente i tuoi rapporti con la gente meno longeva di te, mantenendo un’accorta distanza emotiva oppure rassegnandoti a vivere più di loro.
  • Perseguire interessi specialistici o enigmatici, solo per la gioia di padroneggiarli.
  • Avere fattezze (colore degli occhi, carnagione, capelli o gestualità) che riflettono l’ambiente in cui vivi.
PROBABILMENTE GLI ALTRI…
  • Si concentrano sul tuo aspetto, ammirando la tua grazia o trattandoti come una creatura fisicamente fragile.
  • Presumono che tu pratichi il tiro con l’arco, lanci incantesimi e combatta demoni, e anche che tu abbia appreso una o più belle arti.
  • Si preoccupano che in privato tu li disprezzi, o ti considerano distaccato e accondiscendente.
DESCRIZIONE FISICA

Pur essendo generalmente più alti degli umani, gli elfi possiedono una grazia fragile, accentuata da fattezze allungate e lunghe orecchie a punta. I loro occhi grandi e a mandorla hanno pupille ampie e dai colori vibranti, che riempiono interamente la porzione visibile dell’occhio. Queste pupille conferiscono agli elfi un aspetto alieno e consentono loro di vedere ogni dettaglio anche con pochissima luce. Gli elfi si adattano gradualmente all’ambiente e alle compagnie e spesso acquisiscono tratti fisici che riflettono questi elementi. Un elfo che abbia trascorso secoli interi nelle foreste primordiali, per esempio, potrebbe avere capelli verdeggianti e dita nodose, mentre uno che abbia vissuto nel deserto potrebbe avere carnagione e pupille dorate. La moda elfica, proprio come gli elfi stessi, tende a riflettere l’ambiente circostante. Gli elfi che vivono nelle foreste e in altre terre selvagge indossano abiti che richiamano il terreno e la flora delle loro case, mentre quelli che vivono in città tendono a vestirsi all’ultima moda. Raggiungono la maturità fisica intorno ai 20 anni, ma gli altri elfi non li considerano emotivamente maturi fino a quando non si avvicinano al loro primo secolo, dopo aver fatto più esperienze, aver svolto diversi ruoli ed essere sopravvissuti ad almeno una generazione dei popoli meno longevi. Un elfo tipicamente può vivere fino a 600 anni.

SOCIETÀ

La cultura elfica è profonda, ricca e decadente. La loro società ha raggiunto l’apice millenni fa, molto prima che gli elfi fuggissero dal mondo, in fuga da una grande calamità. Dopo quel periodo hanno fatto ritorno, ma la ricostruzione è un’impresa molto ardua. La loro innata pazienza e la curiosità intellettuale li rendono ottimi saggi, filosofi e maghi, e le loro società si basano su un sentimento innato di meraviglia e di conoscenza. L’architettura elfica mette in mostra il valore attribuito all’estetica e le città elfiche sono opere d’arte meravigliose. Gli elfi condividono forti ideali individualistici, che spingono ogni membro della stirpe a esplorare molteplici ruoli prima di giungere a perseguire una passione specifica e particolarmente adatta a lui. Gli elfi serbano grandi rancori per i loro nemici, che essi chiamano ilduliel, ma questi rapporti conflittuali a volte, col tempo, possono anche germogliare, creando solide amicizie.

ALLINEAMENTO E RELIGIONE

Spesso gli elfi sono emotivi e capricciosi, ma sono estremamente legati ai loro ideali. Di conseguenza, molti hanno un allineamento caotico buono. Prediligono le divinità che condividono il loro amore per tutto ciò che è mistico e artistico. Desna e Shelyn sono le loro dee preferite: la prima per il senso di stupore e la seconda per la sua predilezione per le arti. Calistria è la divinità elfica più famosa, perché rappresenta l’estremizzazione di molti ideali di questa stirpe.

NOMI

Gli elfi usano i loro nomi personali solo quando sono all’interno del proprio nucleo familiare e si danno un soprannome quando incontrano altra gente. Questo soprannome può variare nel tempo, a seguito di eventi che capitano nella vita dell’elfo o anche per qualche ghiribizzo. Un elfo specifico potrebbe essere chiamato in molti modi dai suoi compagni di diversi periodi e regioni. I nomi elfici sono polisillabici e dovrebbero risultare molto musicali, almeno in lingua Elfica. Terminano così tanto spesso in “-el” o “-ara” che le altre culture talora evitano i nomi che finiscono con queste sillabe, per evitare che suonino troppo elfici.

ELFI AVVENTURIERI
Molti elfi vanno all'avventura alla ricerca della bellezza e per scoprire nuove realtà. I background tipici degli elfi includono emissario, cacciatore, nobile, studioso ed esploratore. Gli elfi spesso diventano ranger o canaglie, sfruttando la loro destrezza, oppure alchimisti o maghi, per dar spazio alla loro curiosità.
NOMI TIPICI

Aerel, Amrunelara, Caladrel, Dardlara, Faunra, Heldalel, Jathal, Lanliss, Oparal, Seldlon, Soumral, Talathel, Tessara, Variel, Yalandlara, Zordlon

Al 1° livello ottieni un talento di stirpe e poi ottieni un talento di stirpe aggiuntivo ogni 4 livelli successivi (al 5°, al 9°, al 13° e al 17°). In quanto elfo, puoi scegliere tra i talenti di stirpe seguenti.
TalentoLivelloTrattiPrerequisitiDescrizione
Affranto1Elfo-Osservare i tuoi amici che invecchiano e muoiono ti riempie di una tristezza che ti protegge dalle emozioni nocive.
Brio Elfico1Elfo-Anche se tutti gli elfi sono immuni al tocco paralizzante dei ghoul, puoi scrollarti di dosso tutti i tipi di magia che intorpidiscono le carni.
Collera Elementale1Elfo-Sei talmente in sintonia con la terra che puoi evocare un proiettile di energia dall’ambiente circostante.
Condividere Pensieri1ElfoEtnia Mualijae, Ilverani o VourinoiHai uno straordinario dono nel comunicare con altri elfi senza parlare, sebbene questa abitudine sia spesso scomoda per gli osservatori.
Conoscenze Boschive1Elfo-Hai un’innata familiarità con le aree boschive.
Contegno Risoluto1Elfo-Il tuo controllo mistico e le tue meditazioni ti consentono di resistere alle influenze esterne sulla tua consapevolezza.
Elfo Agile1Elfo-I tuoi muscoli sono scattanti.
Familiarità con le Armi Elfiche1Elfo-Prediligi gli archi e altre armi eleganti.
Longevità Ancestrale1ElfoAlmeno 100 anni di età.Hai accumulato un ampio spettro di esperienze di vita nel corso degli anni.
Magia del Selvaggio1Non Comune, ElfoEtnia MualijaeHai imparato ad accedere alla vecchia magia dei luoghi selvaggi.
Magia Ultraterrena1Elfo-La tua magia elfica si manifesta con un semplice incantesimo arcano, anche se non sei formalmente addestrato nella magia.
Sapienza Elfica1Elfo-Hai studiato le arti elfiche tradizionali, apprendendo informazioni sulla magia arcana e sul mondo intorno a te.
Adepto Selvaggio5ElfoMagia del SelvaggioI sussurri della giungla ti concedono un accesso più diversificato alla semplice magia primeva.
Eleganza con le Armi Elfiche5ElfoFamiliarità con le Armi ElficheHai una particolare sintonia con le armi dei tuoi progenitori elfici e sei particolarmente letale quando le utilizzi.
Furtività nelle Foreste5ElfoEsperto in FurtivitàSei abile a nasconderti rapidamente dietro parti di sottobosco o fogliame.
Istinti Elfici5Elfo-I tuoi sensi ti consentono di reagire rapidamente.
Pazienza Sempiterna5Elfo-Agisci a un ritmo derivante dalla tua longevità, che amplifica tuo perfezionismo.
Sfidare Sino alla Morte5Non Comune, ElfoElfo Devoto del PinnacoloDetesti gli alghollthu e la loro magia mentale, e sei stato addestrato a essere disposto a morire piuttosto che cedere alla manipolazione mentale.
Cercatore della Luminosità9Elfo-Una volta al giorno, puoi trascorrere 10 minuti a studiare l’ambiente circostante in cerca di presagi relativi a una particolare linea d’azione per lanciare presagio come se fosse un incantesimo innato divino.
Longevità Esperta9ElfoLongevità AncestraleHai continuato a affinare le conoscenze e le abilità che hai ottenuto nel corso della tua vita.
Passo Elfico9Elfo-Ti muovi con una danza aggraziata e anche i tuoi passi sono ampi.
Percepire Pensieri9Non Comune, ElfoCondividere PensieriHai il dono ancora più strano di sapere cosa pensano le altre persone.
Cuore Vagabondo13ElfoElfo artico, elfo dei deserti, elfo delle caverne, elfo silvano o qualsiasi altro lignaggio elfico basato sull'adattamento a un ambienteMentre tutti gli elfi si adattano ai loro ambienti nel tempo, tu hai viaggiato molto e sei in sintonia con così tanti contesti che il tuo corpo ora cambia più rapidamente rispetto ad altri elfi.
Esperienza con le Armi Elfiche13ElfoEleganza con le Armi ElficheLa tua affinità elfica si mescola con il tuo addestramento di classe e ti concede grandi abilità con le armi elfiche.
Longevità Universale13ElfoLongevità EspertaHai perfezionato la tua capacità di coltivare tutte le abilità apprese durante la tua lunga vita, per cui non sei mai davvero senza addestramento in un'abilità.
Gli elfi vivono vite lunghe e si adattano all’ambiente in cui hanno trascorso periodi estesi. Al 1° livello scegli uno dei seguenti lignaggi elfici.

Elfo Artico

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 35)

Risiedi nel gelido nord e possiedi una resilienza incredibile agli ambienti freddi, cosa che ti fornisce resistenza al freddo pari a metà del tuo livello (minimo 1). Consideri gli effetti ambientali di freddo come se fossero meno estremi di un grado (il freddo incredibile diventa estremo, il freddo estremo diventa intenso e così via).

Elfo dei Sussurri

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 35)

Il tuo udito è molto affinato e ti consente di percepire anche i suoni e i sussurri più lievi. Fintantoché sei in grado di udire normalmente, puoi utilizzare l’azione Individuare per percepire creature non individuate in un cono di 18 metri anziché in un cono di 9 metri. Ottieni anche bonus di circostanza +2 per localizzare, con un’azione Individuare, creature non individuate che sei in grado di ascoltare entro 9 metri.

Elfo delle Caverne

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 36)

Sei nato o hai trascorso molti anni in tunnel o caverne sotterranee in cui la luce era molto scarsa. Ottieni scurovisione.

Elfo Silvano

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 36)

Ti sei adattato a vivere nelle foreste o nelle giungle più profonde e sai come salire sugli alberi e utilizzare il fogliame a tuo vantaggio. Quando stai Scalando alberi, rampicanti o altro fogliame, ti muovi a metà della tua Velocità con un successo e alla tua Velocità piena con un successo critico (e ti muovi alla tua Velocità piena con un successo, se possiedi Scalare Rapido). Ciò non ha effetto su di te se stai utilizzando una Velocità di scalare. Puoi sempre utilizzare l’azione Andare in Copertura per ottenere copertura quando ti trovi dentro una foresta, anche se non sei vicino a un ostacolo dietro cui potresti Andare in Copertura.

Elfo Veggente

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 36)

Hai una capacità innata di individuare e comprendere i fenomeni magici. Puoi lanciare il trucchetto individuazione del magico come incantesimo innato arcano a volontà. Un trucchetto viene intensificato a un livello dell’incantesimo pari a metà del tuo livello, arrotondato per eccesso. Inoltre, ottieni bonus di circostanza +1 alle prove di Identificare Magia e di Decifrare Scritti di natura magica. Queste azioni dell’abilità di norma utilizzano le abilità Arcano, Natura, Occultismo o Religione.

Elfo Antico

(Fonte: Pathfinder Presagi Perduti: Guida ai Personaggi, pag. 19)

Nella tua lunga vita, ti sei dilettato in molti percorsi e molti stili. Scegli una classe diversa dalla tua. Ottieni il talento di dedizione multiclasse per quella classe, anche se non soddisfi i suoi prerequisiti di livello. Devi ancora soddisfare gli altri prerequisiti per ottenere il talento.

Elfo dei Deserti

(Fonte: Pathfinder Presagi Perduti: Guida ai Personaggi, pag. 19)

Vivi sotto il calore ardente del deserto, ottenendo un’incredibile agli ambienti caldi. Ottieni resistenza al fuoco pari a metà del (minimo 1) e per te gli effetti del caldo ambientale sono un grado meno estremi (il caldo incredibile diventa estremo, il caldo estremo diventa intenso, e così via).

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 34-35)

Giocare un Elfo

Gli elfi combinano una grazia ultraterrena, un’intelligenza acuta e un fascino misterioso, in un modo che risulta magnetico per i membri delle altre stirpi. Spesso sono voraci intellettuali, ma i loro studi scendono a un livello di dettaglio che la maggior parte dei popoli meno longevi considera eccessivo o inefficace. Dato che apprezzano la gentilezza e la bellezza, gli elfi puntano sempre a migliorare i loro comportamenti, il loro aspetto e la loro cultura.

Spesso gli elfi sono piuttosto riservati e si rinchiudono nel segreto dei loro boschi, coltivando stretti legami parentali. Impiegano molto tempo a stringere amicizie con chi è estraneo al loro popolo, ma per un motivo ben specifico: si adattano, in modo impercettibile ma profondo, all’ambiente e alle compagnie che frequentano. C’è una componente fisica in questo adattamento, ma non si tratta di un processo solo superficiale. Gli elfi che vivono in mezzo ai popoli meno longevi spesso sviluppano una distorta percezione della loro stessa mortalità e si incupiscono osservando intere generazioni di loro compagni che invecchiano e muoiono. Questi elfi vengono chiamati Affranti.

Se desideri giocare un personaggio magico, mistico e misterioso, dovresti interpretare un elfo.

Punti Ferita6
TagliaMedia
Velocità9 metri
Aumenti di CaratteristicaDestrezza, Intelligenza, Libero
Difetto di CaratteristicaCostituzione
LingueComune, Elfico. Lingue aggiuntive pari al tuo modificatore di Intelligenza (se è positivo). Scegli tra Celestiale, Draconico, Gnoll, Gnomesco, Goblin, Orchesco, Silvano e qualsiasi altra lingua a cui hai accesso (per esempio le lingue prevalenti nella tua regione).
TrattiElfo, Umanoide
Visione CrepuscolareRiesci a vedere in condizioni di luce fioca come se fosse luce intensa, per cui ignori la condizione occultato dovuta alla luce fioca.

POTRESTI…

  • Curare attentamente i tuoi rapporti con la gente meno longeva di te, mantenendo un’accorta distanza emotiva oppure rassegnandoti a vivere più di loro.
  • Perseguire interessi specialistici o enigmatici, solo per la gioia di padroneggiarli.
  • Avere fattezze (colore degli occhi, carnagione, capelli o gestualità) che riflettono l’ambiente in cui vivi.

PROBABILMENTE GLI ALTRI…

  • Si concentrano sul tuo aspetto, ammirando la tua grazia o trattandoti come una creatura fisicamente fragile.
  • Presumono che tu pratichi il tiro con l’arco, lanci incantesimi e combatta demoni, e anche che tu abbia appreso una o più belle arti.
  • Si preoccupano che in privato tu li disprezzi, o ti considerano distaccato e accondiscendente.

DESCRIZIONE FISICA

Pur essendo generalmente più alti degli umani, gli elfi possiedono una grazia fragile, accentuata da fattezze allungate e lunghe orecchie a punta. I loro occhi grandi e a mandorla hanno pupille ampie e dai colori vibranti, che riempiono interamente la porzione visibile dell’occhio. Queste pupille conferiscono agli elfi un aspetto alieno e consentono loro di vedere ogni dettaglio anche con pochissima luce. Gli elfi si adattano gradualmente all’ambiente e alle compagnie e spesso acquisiscono tratti fisici che riflettono questi elementi. Un elfo che abbia trascorso secoli interi nelle foreste primordiali, per esempio, potrebbe avere capelli verdeggianti e dita nodose, mentre uno che abbia vissuto nel deserto potrebbe avere carnagione e pupille dorate. La moda elfica, proprio come gli elfi stessi, tende a riflettere l’ambiente circostante. Gli elfi che vivono nelle foreste e in altre terre selvagge indossano abiti che richiamano il terreno e la flora delle loro case, mentre quelli che vivono in città tendono a vestirsi all’ultima moda. Raggiungono la maturità fisica intorno ai 20 anni, ma gli altri elfi non li considerano emotivamente maturi fino a quando non si avvicinano al loro primo secolo, dopo aver fatto più esperienze, aver svolto diversi ruoli ed essere sopravvissuti ad almeno una generazione dei popoli meno longevi. Un elfo tipicamente può vivere fino a 600 anni.

SOCIETÀ

La cultura elfica è profonda, ricca e decadente. La loro società ha raggiunto l’apice millenni fa, molto prima che gli elfi fuggissero dal mondo, in fuga da una grande calamità. Dopo quel periodo hanno fatto ritorno, ma la ricostruzione è un’impresa molto ardua. La loro innata pazienza e la curiosità intellettuale li rendono ottimi saggi, filosofi e maghi, e le loro società si basano su un sentimento innato di meraviglia e di conoscenza. L’architettura elfica mette in mostra il valore attribuito all’estetica e le città elfiche sono opere d’arte meravigliose. Gli elfi condividono forti ideali individualistici, che spingono ogni membro della stirpe a esplorare molteplici ruoli prima di giungere a perseguire una passione specifica e particolarmente adatta a lui. Gli elfi serbano grandi rancori per i loro nemici, che essi chiamano ilduliel, ma questi rapporti conflittuali a volte, col tempo, possono anche germogliare, creando solide amicizie.

ALLINEAMENTO E RELIGIONE

Spesso gli elfi sono emotivi e capricciosi, ma sono estremamente legati ai loro ideali. Di conseguenza, molti hanno un allineamento caotico buono. Prediligono le divinità che condividono il loro amore per tutto ciò che è mistico e artistico. Desna e Shelyn sono le loro dee preferite: la prima per il senso di stupore e la seconda per la sua predilezione per le arti. Calistria è la divinità elfica più famosa, perché rappresenta l’estremizzazione di molti ideali di questa stirpe.

NOMI

Gli elfi usano i loro nomi personali solo quando sono all’interno del proprio nucleo familiare e si danno un soprannome quando incontrano altra gente. Questo soprannome può variare nel tempo, a seguito di eventi che capitano nella vita dell’elfo o anche per qualche ghiribizzo. Un elfo specifico potrebbe essere chiamato in molti modi dai suoi compagni di diversi periodi e regioni. I nomi elfici sono polisillabici e dovrebbero risultare molto musicali, almeno in lingua Elfica. Terminano così tanto spesso in “-el” o “-ara” che le altre culture talora evitano i nomi che finiscono con queste sillabe, per evitare che suonino troppo elfici.

ELFI AVVENTURIERI
Molti elfi vanno all'avventura alla ricerca della bellezza e per scoprire nuove realtà. I background tipici degli elfi includono emissario, cacciatore, nobile, studioso ed esploratore. Gli elfi spesso diventano ranger o canaglie, sfruttando la loro destrezza, oppure alchimisti o maghi, per dar spazio alla loro curiosità.

NOMI TIPICI

Aerel, Amrunelara, Caladrel, Dardlara, Faunra, Heldalel, Jathal, Lanliss, Oparal, Seldlon, Soumral, Talathel, Tessara, Variel, Yalandlara, Zordlon

Al 1° livello ottieni un talento di stirpe e poi ottieni un talento di stirpe aggiuntivo ogni 4 livelli successivi (al 5°, al 9°, al 13° e al 17°). In quanto elfo, puoi scegliere tra i talenti di stirpe seguenti.
TalentoLivelloTrattiPrerequisitiDescrizione
Affranto1Elfo-Osservare i tuoi amici che invecchiano e muoiono ti riempie di una tristezza che ti protegge dalle emozioni nocive.
Brio Elfico1Elfo-Anche se tutti gli elfi sono immuni al tocco paralizzante dei ghoul, puoi scrollarti di dosso tutti i tipi di magia che intorpidiscono le carni.
Collera Elementale1Elfo-Sei talmente in sintonia con la terra che puoi evocare un proiettile di energia dall’ambiente circostante.
Condividere Pensieri1ElfoEtnia Mualijae, Ilverani o VourinoiHai uno straordinario dono nel comunicare con altri elfi senza parlare, sebbene questa abitudine sia spesso scomoda per gli osservatori.
Conoscenze Boschive1Elfo-Hai un’innata familiarità con le aree boschive.
Contegno Risoluto1Elfo-Il tuo controllo mistico e le tue meditazioni ti consentono di resistere alle influenze esterne sulla tua consapevolezza.
Elfo Agile1Elfo-I tuoi muscoli sono scattanti.
Familiarità con le Armi Elfiche1Elfo-Prediligi gli archi e altre armi eleganti.
Longevità Ancestrale1ElfoAlmeno 100 anni di età.Hai accumulato un ampio spettro di esperienze di vita nel corso degli anni.
Magia del Selvaggio1Non Comune, ElfoEtnia MualijaeHai imparato ad accedere alla vecchia magia dei luoghi selvaggi.
Magia Ultraterrena1Elfo-La tua magia elfica si manifesta con un semplice incantesimo arcano, anche se non sei formalmente addestrato nella magia.
Sapienza Elfica1Elfo-Hai studiato le arti elfiche tradizionali, apprendendo informazioni sulla magia arcana e sul mondo intorno a te.
Adepto Selvaggio5ElfoMagia del SelvaggioI sussurri della giungla ti concedono un accesso più diversificato alla semplice magia primeva.
Eleganza con le Armi Elfiche5ElfoFamiliarità con le Armi ElficheHai una particolare sintonia con le armi dei tuoi progenitori elfici e sei particolarmente letale quando le utilizzi.
Furtività nelle Foreste5ElfoEsperto in FurtivitàSei abile a nasconderti rapidamente dietro parti di sottobosco o fogliame.
Istinti Elfici5Elfo-I tuoi sensi ti consentono di reagire rapidamente.
Pazienza Sempiterna5Elfo-Agisci a un ritmo derivante dalla tua longevità, che amplifica tuo perfezionismo.
Sfidare Sino alla Morte5Non Comune, ElfoElfo Devoto del PinnacoloDetesti gli alghollthu e la loro magia mentale, e sei stato addestrato a essere disposto a morire piuttosto che cedere alla manipolazione mentale.
Cercatore della Luminosità9Elfo-Una volta al giorno, puoi trascorrere 10 minuti a studiare l’ambiente circostante in cerca di presagi relativi a una particolare linea d’azione per lanciare presagio come se fosse un incantesimo innato divino.
Longevità Esperta9ElfoLongevità AncestraleHai continuato a affinare le conoscenze e le abilità che hai ottenuto nel corso della tua vita.
Passo Elfico9Elfo-Ti muovi con una danza aggraziata e anche i tuoi passi sono ampi.
Percepire Pensieri9Non Comune, ElfoCondividere PensieriHai il dono ancora più strano di sapere cosa pensano le altre persone.
Cuore Vagabondo13ElfoElfo artico, elfo dei deserti, elfo delle caverne, elfo silvano o qualsiasi altro lignaggio elfico basato sull'adattamento a un ambienteMentre tutti gli elfi si adattano ai loro ambienti nel tempo, tu hai viaggiato molto e sei in sintonia con così tanti contesti che il tuo corpo ora cambia più rapidamente rispetto ad altri elfi.
Esperienza con le Armi Elfiche13ElfoEleganza con le Armi ElficheLa tua affinità elfica si mescola con il tuo addestramento di classe e ti concede grandi abilità con le armi elfiche.
Longevità Universale13ElfoLongevità EspertaHai perfezionato la tua capacità di coltivare tutte le abilità apprese durante la tua lunga vita, per cui non sei mai davvero senza addestramento in un'abilità.
Gli elfi vivono vite lunghe e si adattano all’ambiente in cui hanno trascorso periodi estesi. Al 1° livello scegli uno dei seguenti lignaggi elfici.

Elfo Artico

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 35)

Risiedi nel gelido nord e possiedi una resilienza incredibile agli ambienti freddi, cosa che ti fornisce resistenza al freddo pari a metà del tuo livello (minimo 1). Consideri gli effetti ambientali di freddo come se fossero meno estremi di un grado (il freddo incredibile diventa estremo, il freddo estremo diventa intenso e così via).

Elfo dei Sussurri

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 35)

Il tuo udito è molto affinato e ti consente di percepire anche i suoni e i sussurri più lievi. Fintantoché sei in grado di udire normalmente, puoi utilizzare l’azione Individuare per percepire creature non individuate in un cono di 18 metri anziché in un cono di 9 metri. Ottieni anche bonus di circostanza +2 per localizzare, con un’azione Individuare, creature non individuate che sei in grado di ascoltare entro 9 metri.

Elfo delle Caverne

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 36)

Sei nato o hai trascorso molti anni in tunnel o caverne sotterranee in cui la luce era molto scarsa. Ottieni scurovisione.

Elfo Silvano

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 36)

Ti sei adattato a vivere nelle foreste o nelle giungle più profonde e sai come salire sugli alberi e utilizzare il fogliame a tuo vantaggio. Quando stai Scalando alberi, rampicanti o altro fogliame, ti muovi a metà della tua Velocità con un successo e alla tua Velocità piena con un successo critico (e ti muovi alla tua Velocità piena con un successo, se possiedi Scalare Rapido). Ciò non ha effetto su di te se stai utilizzando una Velocità di scalare. Puoi sempre utilizzare l’azione Andare in Copertura per ottenere copertura quando ti trovi dentro una foresta, anche se non sei vicino a un ostacolo dietro cui potresti Andare in Copertura.

Elfo Veggente

(Fonte: Pathfinder Seconda Edizione: Manuale di Gioco, pag. 36)

Hai una capacità innata di individuare e comprendere i fenomeni magici. Puoi lanciare il trucchetto individuazione del magico come incantesimo innato arcano a volontà. Un trucchetto viene intensificato a un livello dell’incantesimo pari a metà del tuo livello, arrotondato per eccesso. Inoltre, ottieni bonus di circostanza +1 alle prove di Identificare Magia e di Decifrare Scritti di natura magica. Queste azioni dell’abilità di norma utilizzano le abilità Arcano, Natura, Occultismo o Religione.

Elfo Antico

(Fonte: Pathfinder Presagi Perduti: Guida ai Personaggi, pag. 19)

Nella tua lunga vita, ti sei dilettato in molti percorsi e molti stili. Scegli una classe diversa dalla tua. Ottieni il talento di dedizione multiclasse per quella classe, anche se non soddisfi i suoi prerequisiti di livello. Devi ancora soddisfare gli altri prerequisiti per ottenere il talento.

Elfo dei Deserti

(Fonte: Pathfinder Presagi Perduti: Guida ai Personaggi, pag. 19)

Vivi sotto il calore ardente del deserto, ottenendo un’incredibile agli ambienti caldi. Ottieni resistenza al fuoco pari a metà del (minimo 1) e per te gli effetti del caldo ambientale sono un grado meno estremi (il caldo incredibile diventa estremo, il caldo estremo diventa intenso, e così via).

Fonte: Elf